Infanzia Salgari Large

La Scuola dell’Infanzia  accoglie i bambini dai 3 ai 6 anni. Appartiene a pieno titolo al sistema formativo di base, come contesto di apprendimento diverso e complementare rispetto a quello familiare. Si pone, in collaborazione con la famiglia, come luogo di formazione umana e cristiana, di arricchimento personale svolgendo: una funzione educativa e culturale.

Pone al centro il bambino  e si propone di sviluppare armonicamente tutti i processi della  sua crescita, in quanto luogo per:

  • promuovere esperienze  e competenza in modo globale e unitario,
  • formare una personalità creativa,
  • creare un’atmosfera di ottimismo, serenità e fiducia reciproca,
  • promuovere lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia, della competenza e della cittadinanza.

Un’attenzione particolare è riservata all’autonomia e all’eticità. Si coltivano i valori della persona: la libertà, la dignità, la religione, la solidarietà, il rispetto della giustizia.

Offre inoltre l’opportunità di alcune esperienze particolari, come un percorso di Psicomotricità e di Lingua Inglese. Con il Nido e la Scuola Primaria  viene elaborato un Percorso di Continuità per consentire ai bambini di affrontare con serenità il nuovo ambiente.

E’ aperta da Lunedì al Venerdì, dalle ore 7.30 alle 16.00, dal Settembre a Giugno e segue il calendario  della Scuola. Organizzata in  5 sezioni eterogenee, parte delle attività didattiche vengono svolte per gruppi di intersezione suddivisi per fasci di età.

Una giornata -tipo si articola come segue:

  • 7.30 -8.50: accoglienza
  • 8.50 -11.20 : attività di routine e attività didattica
  • 11.20 -13.00: pranzo – uscita intermedia
  • 13.00 -15.00 : attività didattica / riposo( per i piccoli)
  • 15.00- 16.00: merenda ed uscita
  • 16.00- 17.00: possibilità di prolungamento  dell’orario di uscita, previa iscrizione.

Gli spazi interni sono suddivisi in sei aule, un grande salone organizzato, due bagni, un stanza polivalente, una mensa ed una palestra in condivisione con la Scuola Primaria.

progetto-continuita